Condizioni generali Gruber Logistics SPA

CONDIZIONI GENERALI PER I SERVIZI DI SPEDIZIONE E TRASPORTO ED ATTIVITA’ ACCESSORIE OFFERTI DA GRUBER LOGISTICS SPA. (Giugno 2015).

Art. 1 – Ambito di applicazione. Le presenti Condizioni Generali trovano applicazione nei confronti di tutti i servizi di spedizione e trasporto di merci ed attività accessorie realizzati o organizzati da Gruber Logistics S.p.A. (di seguito “Gruber”) a favore dei propri clienti. Per attività accessorie si intendono tutte le attività svolte in occasione di un servizio di spedizione o trasporto, se ed in quanto comprese nel servizio commissionato dal Cliente oppure in quanto rientranti, per legge o per prassi, all’interno della responsabilità del vettore o spedizioniere. Sono attività accessorie, a titolo di esempio, le seguenti attività: carico e scarico della merce trasportata, stivaggio e fissaggio, trasbordo di merce da un mezzo di trasporto ad un altro, posizionamento, smontaggio, montaggio di merce oggetto di trasporto, deposito stoccaggio o ricovero provvisorio di merci oggetto di trasporto, organizzazione di servizi di trasporto di merci, prenotazione di trasporti di merci per via marittima o aerea, gestione di pratiche doganali relative alle merci trasportate, ritiro e gestione di pagamenti in contrassegno. Nessun servizio tra quelli sopra elencati come attività accessorie potrà essere considerato parte integrante del servizio di trasporto o spedizione offerto da Gruber per il solo fatto di essere indicato nel presente articolo.

Art. 2 – Gerarchia normativa. Le presenti Condizioni Generali trovano applicazione in ogni caso in cui non siano in contrasto con norme di legge imperative applicabili o con accordi specifici intercorsi tra il Cliente e Gruber. Nel caso di contrasto tra le presenti Condizioni Generali e le eventuali condizioni generali di acquisto predisposte dal cliente, le presenti Condizioni Generali prevarranno a meno che le condizioni generali predisposte dal Cliente siano state espressamente accettate.  In tutti gli altri casi trovano applicazione e costituiscono parte integrante di ogni offerta presentata da Gruber, alla sola condizione che al momento della conclusione dell’accordo fossero conoscibili al Cliente. Il requisito della conoscibilità è normalmente garantito attraverso il richiamo delle Condizioni Generali all’interno dell’offerta e/o la pubblicazione delle stesse, con la necessaria evidenza, nel sito web istituzionale di Gruber.

Art. 3 – Qualificazione di Gruber. Gruber opera di norma in qualità di spedizioniere ai sensi degli artt. 1737 e seguenti del Codice Civile. Nel ricevere un ordine o incarico Gruber, pertanto, assume l’obbligo di concludere uno o più contratti di trasporto e di compiere le eventuali operazioni accessorie. Gruber opera come vettore ai sensi degli artt.  1678 e seguenti del Codice Civile soltanto nei casi in cui: a) il servizio di trasporto sia svolto direttamente da Gruber, senza che quest’ultima concluda uno o più contratti di trasporto con altri vettori. In questo caso la qualificazione di Gruber come vettore opera per le sole parti di trasporto eseguite con mezzi e personale propri oppure; b) l’offerta commerciale presentata da Gruber, oppure l’ordine o incarico del Cliente, o infine il contratto stipulato specifichino in modo espresso che Gruber opera come vettore, o a qualsiasi altro titolo che sia incompatibile con la qualifica di spedizioniere.

Art. 4 – Autorizzazione alla sub-vezione. Nel caso in cui Gruber operi come vettore, è sempre autorizzato dal Cliente ad avvalersi, per l’esecuzione in tutto o in parte dei servizi di trasporto, dell’opera di sub-vettori o altri fornitori a qualsiasi titolo, senza che a tal fine sia necessaria alcuna autorizzazione espressa da parte del Cliente, né alcun preventivo nulla-osta dello stesso. Qualora il Cliente intenda avvalersi di servizi di trasporto eseguiti esclusivamente da personale dipendente di Gruber è tenuto a  specificarlo espressamente o comunicarlo in modo chiaro al momento della richiesta di offerta.

Art. 5 – Corrispettivo. Il Corrispettivo per il servizio ed i relativi termini di pagamento sono indicati nelle offerte. In assenza di diversa indicazione, i corrispettivi sono espressi in valuta Euro, al netto di IVA e prevedono il pagamento entro 30 giorni dalla data di emissione della fattura. Gruber si riserva il diritto di rifiutare l’esecuzione di servizi o condizionare l’accettazione di nuovi incarichi alla presentazione di idonee garanzie, ove a suo insindacabile giudizio il Cliente sia ritenuto finanziariamente non affidabile. I costi imprevisti sostenuti da Gruber in occasione dell’esecuzione dei servizi e che per convenzione o per legge sono a carico del Cliente, sono pagati a vista a semplice richiesta documentata. Il mancato pagamento di una sola fattura alla relativa scadenza comporta la decadenza del Cliente dal beneficio del termine, e la facoltà per Gruber di sospendere l’esecuzione di ulteriori incarichi, anche se già concordati. Il pagamento del corrispettivo per i servizi portati a termine non può mai essere sospeso o ritardato oltre alla scadenza naturale, da parte del Cliente, sulla base di reali o presunte contestazioni; il Cliente non può mai compensare il corrispettivo dovuto con crediti derivanti da danni, ritardi o altre contestazioni, se non autorizzato da Gruber. Le fatture sono di norma trasmesse per via telematica. Le prove di consegna della merce, comunque denominate, sono conservate da Gruber nei propri archivi elettronici entro i termini di legge e sono messe a disposizione del Cliente, su richiesta, in formato elettronico.

Art. 6 – Responsabilità di Gruber. La responsabilità di Gruber è definita dalle normative di volta in volta applicabili al servizio oggetto di incarico, come indicate al successivo Art. 14. E’ in ogni caso esclusa la responsabilità di Gruber per danni che non siano conseguenza diretta immediata e prevedibile della condotta colposa o dolosa di Gruber. Gruber non potrà mai essere responsabile per danni immateriali quali danni di immagine, danni morali, danni da perdita di prestigio o simili, né potrà mai rispondere per penali o sanzioni definite tra il Cliente e terzi che non siano state espressamente concordate a sua volta tra il Cliente e Gruber. Gruber non risponde dei danni di natura extracontrattuale causati da soggetti terzi, compresi i vettori incaricati da Gruber, in occasione dell’esecuzione del servizio di trasporto. Gruber non risponde delle sanzioni amministrative, multe, ammende o sanzioni pubbliche o private di qualsiasi tipo che siano comminate per effetto di legge direttamente al Cliente. Il Cliente è inoltre obbligato a tenere indenne Gruber da qualsiasi pretesa di terzi in relazione all’esecuzione dei servizi di trasporto. In presenza di un danno attribuibile alla responsabilità di Gruber, la relativa quantificazione sarà onere del Cliente, che dovrà documentarne l’esatto ammontare con idonee prove. Gruber è tenuta a collaborare nella gestione e definizione della pratica di danno, mettendo prontamente a disposizione la documentazione in suo possesso ed attivandosi per il reperimento di quanto non in suo possesso. Gruber, nell’esercizio della sua attività imprenditoriale, organizza i servizi in piena autonomia, individuando a sua discrezione le modalità di trasporto, i percorsi, i vettori e gli altri fornitori, restando libera di disporre trasbordi della merce da un mezzo ad un altro, cambiamenti di percorso e modalità di esecuzione. E’ fatta salva la possibilità per il cliente di indicare esigenze specifiche in sede di richiesta di offerta e/o di esercitare il diritto di disposizione, a sue proprie spese, durante le successive fasi.

Art. 7 – Responsabilità del Cliente. Il Cliente è tenuto a fornire a Gruber tutte le informazioni e la documentazione necessarie per la corretta esecuzione del servizio. Le informazioni devono essere rese in modo chiaro e non contraddittorio. Il Cliente è tenuto ad adoperarsi, su segnalazione di Gruber o di propria iniziativa, per la buona riuscita del servizio, intervenendo quando necessario presso il caricatore della merce, il destinatario, le autorità pubbliche, o fornendo le necessarie istruzioni, quando richieste, in tempi rapidi. Il soggetto che provvede al caricamento della merce sul mezzo ha sempre l’esclusiva responsabilità di provvedere al corretto stivaggio della stessa, garantendo il rispetto di ogni norma inerente i limiti di peso (e relativa distribuzione) e di sagoma. Quando il caricatore non coincida con il Cliente, quest’ultimo risponde in solido con lo stesso per ogni danno subito da Gruber come conseguenza dell’errato caricamento o stivaggio della merce. Il cliente è responsabile e garante della liceità della merce oggetto di trasporto, e si impegna a mantenere indenne Gruber da ogni danno o spesa che dovesse sostenere per effetto della violazione, anche involontaria, dei relativi obblighi. E’ preciso onere del Cliente avvisare Gruber della pericolosità (per la salute umana, per la sicurezza o per l’ambiente) delle merci oggetto di trasporto, sia che risulti da un’espressa classificazione merceologica sia che tale pericolosità sussista di fatto. Il Cliente è tenuto ad accertarsi che Gruber abbia compreso il tipo di pericolosità della merce e che abbia espressamente accettato l’esecuzione del servizio. L’omissione da parte del Cliente nell’adempiere a questi oneri costituisce grave inadempimento contrattuale e determina l’obbligo per il cliente di farsi carico di ogni conseguenza dannosa con manleva verso Gruber. E’ preciso onere del Cliente avvisare Gruber prima della formulazione dell’offerta quando il valore della merce oggetto di trasporto supera l’ammontare di € 1.000.000,00- (Euro un milione) per singolo carico o per singola spedizione. L’omissione da parte del Cliente nel fornire questa informazione costituisce grave inadempimento contrattuale e comporta la conseguente limitazione dell’eventuale responsabilità di Gruber al medesimo importo massimo di € 1.000.000,00- (Euro un milione). Il Cliente rimane l’unico responsabile della sicurezza dei luoghi di carico e scarico della merce in cui Gruber o suoi incaricati si trovino ad operare. Gruber ed i suoi incaricati sono tenuti a rispettare le norme di sicurezza e di comportamento che vengano puntualmente comunicate all’ingresso dei luoghi di carico e scarico. Qualsiasi danno riconducibile alla mancanza o alla carenza di misure di sicurezza, anche se materialmente determinato da Gruber o dai suoi incaricati, rimane sotto l’esclusiva responsabilità del Cliente.

Art. 8 – Merce esclusa. Gruber non accetta incarichi di spedizione e trasporto delle seguenti merci: a) banconote e titoli di credito, metalli preziosi, pietre preziose, opere d’arte, gioielli; b) armi e munizioni (esclusi armamenti); c) rifiuti (esclusi sottoprodotti e materie prime secondarie); d) merci illegali (sostanze stupefacenti, materiale pornografico minorile, denaro falso, valori bollati falsi, prodotti con marchi falsi o denominazione di origine contraffatte, specie protette, ecc.), merci di contrabbando o merci derivanti dalla commissione di un reato; e) animali vivi. E’ esclusiva responsabilità del Cliente accertarsi che le merci non rientrino nelle categorie indicate, ferma restando la possibilità per Gruber di rifiutare l’esecuzione del trasporto. E’ inoltre esclusiva responsabilità del Cliente dichiarare a Gruber la tipologia di merce oggetto di trasporto.

Art. 9 – Tempi di resa. Gruber attraverso la sua organizzazione si adopera affinché i trasporti commissionati dal Cliente siano eseguiti nel minor tempo possibile o comunque entro tempi di resa normali, tenuto conto di tutte le circostanze quali località di partenza e di arrivo, percorsi, limitazioni di carattere pubblico, condizioni atmosferiche, eventi imprevisti. In nessun caso Gruber può essere considerata responsabile per il mancato rispetto dei tempi attesi dal Cliente, se questi non sono stati espressamente concordati, se per essi non è stato previsto un apposito supplemento di corrispettivo e se la tassatività non sia stata adeguatamente indicata nelle offerte.

Art. 10 – Garanzia “all-risks”. Il Cliente e Gruber possono concordare un’estensione della responsabilità di Gruber secondo la garanzia comunemente denominata “all-risks” o “a valore”. L’adesione alla garanzia “all-risks” determina l’obbligo per Gruber, indipendentemente dalla normativa applicabile alla spedizione o al trasporto eseguiti, di rispondere, in caso di danno, fino all’intero valore delle merci danneggiate o mancanti (valore aumentabile, su richiesta del Cliente, fino ad un ulteriore 10%). Nel caso di garanzia “all-risks”, la responsabilità di Gruber è estesa anche agli eventi di forza maggiore. Restano in ogni caso esclusi dalla garanzia i danni occorsi prima della presa in carico o dopo della consegna della merce, i danni da imballaggio insufficiente o assente, i danni da fenomeni di deterioramento o riduzione naturale della merce, i danni da energia nucleare o sostanze radioattive, i danni da sequestro o fermo della merce ad opera della pubblica autorità quando ciò non dipenda da responsabilità attribuibili a Gruber. La garanzia “all-risks” opera solo quando sono presenti tutte le seguenti condizioni: a) la garanzia è stata espressamente concordata per iscritto tra Gruber ed il Cliente; b) Gruber ha applicato una maggiorazione del corrispettivo attraverso una distinta voce aggiuntiva; c) le precedenti condizioni si siano verificate prima della presa in carico della merce da parte di Gruber. In caso di emissione di apposito certificato, operano le condizioni richiamate nello stesso.

Art. 11 – Giorni lavorativi. Gruber normalmente opera nei soli giorni lavorativi, da intendersi con i giorni della settimana da lunedì a venerdì, festività escluse. Salvo quando diversamente specificato, ogni termine ed ogni obbligo che scada in giorno non lavorativo è posticipato al primo giorno lavorativo successivo.

Art. 12 – Forza maggiore. Gruber è esonerata dalla responsabilità di dare esecuzione agli incarichi ricevuti quando sussista una causa di forza maggiore. Sono considerate cause di forza maggiore, a titolo di esempio: la guerra dichiarata o di fatto, la guerra civile, la sommossa, lo sciopero, il terremoto, l’alluvione, il maremoto, le condizioni metereologiche straordinariamente avverse, la rapina a mano armata, il sequestro o fermo della merce ad opera della pubblica autorità quando ciò non dipenda da responsabilità attribuibili a Gruber.

Art. 13 – Decadenza. Ai sensi e per gli effetti degli articoli 2964 e seguenti del Codice Civile, il Cliente decade da ogni diritto, effettivo o preteso, nei confronti di Gruber e relativo ad avarie, ammanchi, ritardi, danni diretti o indiretti di qualsiasi genere, errati addebiti o simili, quando non abbia segnalato per iscritto in modo dettagliato e circostanziato il motivo di lamentela entro il termine inferiore tra i 90 giorni dalla riconsegna della merce ed i 90 giorni dalla data di fatturazione del servizio. Nel caso in cui il termine inferiore sia tale da rendere eccessivamente difficile l’esercizio del diritto da parte del Cliente, si applicherà il termine di decadenza maggiore fra i due indicati.

Art. 14 – Normativa applicabile. Ai servizi forniti da Gruber si applicano le normative di seguito indicate: a) ai servizi di trasporto terrestre via strada o combinati strada/ ferrovia o combinati strada/ mare con arrivo e partenza nel territorio della Repubblica Italiana, si applica la legge della Repubblica Italiana; b) ai servizi di trasporto terrestre via strada o combinati strada/ ferrovia con arrivo e/o partenza in un paese diverso dalla Repubblica Italiana si applicano le normative imperative non derogabili per effetto di legge e, in subordine, la normativa di cui alla Convenzione di Ginevra avente data 19.05.1956 (“Convenzione CMR”); c) ai servizi di trasporto marittimo o di trasporto combinato terrestre/ marittimo con arrivo e/o partenza in un paese diverso dalla Repubblica Italiana si applicano le normative imperative non derogabili per effetto di legge e, in subordine, le normative richiamate dalla polizza di carico emessa da Gruber e, in ulteriore subordine, le Regole di Hague-Visby contenute nel Protocollo di Bruxelles con data 23.02.1968; d) ai servizi di trasporto aereo o trasporto combinato terrestre/ aereo si applicano le normative inderogabili per effetto di legge; e) per tutte le materie che restano non regolate dalle normative imperative non derogabili per legge o dalle normative sopra richiamate o dalle normative comunque applicabili sulla base dell’accordo delle parti, trova applicazione residuale per quanto concerne i rapporti tra il Cliente e Gruber la legge della Repubblica Italiana.

Art. 15 – Giurisdizione e competenza. Le controversie riguardanti i rapporti tra il Cliente e Gruber per quanto concerne le materie regolate dalle presenti condizioni generali sono demandate alla giurisdizione esclusiva del giudice italiano. La competenza per territorio spetta al giudice del foro di Bolzano.

Art. 16 – Tutela del consumatore. Il presente articolo trova applicazione nell’eventualità in cui il Cliente si configuri come consumatore inteso come persona fisica che agisce per scopi estranei all’attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale eventualmente svolta. In tal caso le norme contenute nel presente articolo prevalgono sulle norme contrastanti contenute nelle altre parti delle Condizioni Generali e/o in altri documenti quali offerte, comunicazioni informative o pubblicitarie. Il Cliente consumatore è tutelato dal “Codice del Consumo” (d.lgs. 6.9.2015, n. 206) che trova piena applicazione ai servizi forniti da Gruber. Quando la vendita del servizio avviene a distanza o in luogo diverso dalla sede Gruber, il Cliente consumatore gode del diritto di recesso, esercitabile entro 14 giorni dalla data di formalizzazione dell’ordine di trasporto o di accettazione dell’offerta. Il recesso può essere esercitato senza formalità e senza obbligo di motivazione tramite comunicazione di posta elettronica inviata all’indirizzo indicato nell’offerta o, in assenza, all’indirizzo info@gruber-logistics.com con precisa indicazione del nome del Cliente e degli estremi del servizio (luogo di carico e scarico, date, ecc.). Per produrre effetto, la comunicazione di recesso deve pervenire al destinatario almeno 72 ore prima della data fissata per l’inizio di esecuzione del servizio. L’esercizio del recesso dà diritto alla restituzione integrale del corrispettivo eventualmente pagato entro 14 giorni dalla data della relativa comunicazione. Per le controversie tra il Cliente consumatore e Gruber in relazione ai servizi regolati dalle presenti condizioni contrattuali, è competente esclusivamente il giudice del luogo in cui ha sede il Cliente consumatore, se in Italia.

Art. 17 – Tutela della riservatezza. Gruber informa che i dati richiesti al Cliente in occasione dell’instaurazione del rapporto commerciale sono finalizzati esclusivamente alla programmazione ed esecuzione dei servizi oggetto delle presenti Condizioni Generali. Il conferimento dei dati è obbligatorio; in assenza degli stessi non potranno essere offerti né eseguiti i servizi da parte di Gruber. I dati sono acquisiti e conservati prevalentemente in formato elettronico e protetti nel rispetto dei requisiti minimi previsti dalla legge italiana. Sono autorizzati a prendere visione ed utilizzare i dati i soli soggetti interni all’organizzazione che si occupano di organizzazione dei servizi, fatturazione e contabilizzazione, gestione dei danni e contenziosi. I dati potranno essere comunicati a soggetti esterni all’organizzazione al solo scopo di garantire l’esecuzione dei servizi (es. sub-vettori o fornitori terzi), limitatamente ai dati strettamente necessari a tale scopo. I dati potranno essere utilizzati, internamente o esternamente all’organizzazione, in forma anonima ed aggregata, al solo scopo di elaborazione statistica. Nessuna diffusione esterna all’organizzazione potrà essere fatta per finalità di promozione o marketing senza specifica autorizzazione scritta del Cliente. In qualsiasi momento il Cliente ha la possibilità di chiedere l’indicazione dell’origine dei dati personali, delle finalità e modalità di trattamento, della logica applicata per il trattamento effettuato tramite strumenti elettronici, del titolare del trattamento dei dati e degli altri soggetti che possono venire a conoscenza dei dati. Inoltre, il Cliente può in qualsiasi momento ottenere l’aggiornamento o rettificazione dei dati, la cancellazione, trasformazione in forma anonima o il blocco degli stessi. Il responsabile del trattamento dei dati è il rappresentante legale di Gruber.

Art. 18 – Codice Etico. Il Cliente nell’intrattenere rapporti commerciali con Gruber è a conoscenza del fatto che la Società si è dotata di un Codice Etico impegnandosi al rispetto dei valori, principi ed obblighi in esso contenuti. Il testo integrale del Codice  Etico è pubblicato nel sito web aziendale al seguente link:   http://www.it.gruber-logistics.com/impresa/leitbild/. Il Cliente è consapevole ed accetta che Gruber non intende intrattenere rapporti commerciali con soggetti che non condividono i valori, principi ed obblighi contenuti nel Codice Etico. La violazione, da parte del Cliente dei valori, principi ed obblighi contenuti nel Codice Etico, è motivo di interruzione del rapporto commerciale in essere, o di esclusione da possibili rapporti commerciali futuri.

 

ALLEGATO A – CONDIZIONI APPLICABILI AI SERVIZI DI SPEDIZIONE E TRASPORTO IN COLLETTAME (LTL).

Art. A.1. – Ambito di applicazione. Ai servizi di spedizione e trasporto in collettame organizzati da Gruber a favore dei propri clienti trovano applicazione, oltre alle condizioni generali di cui sopra, anche le condizioni riportate al presente allegato A. Per collettame si intendono commesse per servizi di trasporto relativi a quantità di merci inferiori al carico completo per le quali il trasporto è eseguito su più mezzi, rendendosi necessarie una o più operazioni di scarico e carico intermedie.

Art. A.2. – Standard di servizio. Lo standard base di servizio prevede il ritiro e la consegna della merce presso località ed ubicazioni normalmente accessibili e l’esecuzione del trasporto in un arco di tempo nella norma, in considerazione di tutte le circostanze. I servizi descritti al successivo art. A.3. non sono inclusi nello standard base.

Art. A.3. – Servizi extra. Per i servizi eccedenti lo standard base di servizio Gruber ha diritto, oltre al prezzo concordato, alle tariffe aggiuntive da definirsi volta per volta:

  1. accesso a centri storici e zone a traffico limitato;
  2. accesso a isole minori e località disagiate (vedasi elenco aggiornato presso il sito web di Gruber);
  3. consegne espresse. Si intendono come consegne espresse le consegne con tempi di resa concordati inferiori agli standard di servizio;
  4. facchinaggio, consegne ai piani o in cantine;
  5. addebiti extra per prenotazioni e telefonate;
  6. consegne alla grande distribuzione;
  7. merce lunga (“fasci” oltre i 200 cm);
  8. consegne o ritiri presso porti o dogane;
  9. richieste di bolle firmate o altri documenti d’archivio;
  10. giacenze a magazzino, riconsegne o rientri;
  11. consegne con mezzi dotati di sponda idraulica.

Art. A.4. – Soste. Il Cliente si impegna a garantire che le operazioni di carico e scarico avvengano con puntualità. Gruber tuttavia riconosce al Cliente un franchigia gratuita di 2 ore per le soste dei mezzi in attesa di carico o in attesa di scarico. In caso di superamento dei tempi di attesa, Gruber può addebitare al Cliente un importo a costo per ogni ora o frazione di ora eccedenti.

Art. A.5. – Criteri tariffari. Le offerte presentate da Gruber al Cliente ed ogni altro documento riguardante i servizi di spedizione e trasporto in collettame fanno riferimento, salvo quando diversamente specificato, ai seguenti criteri tecnici:

  • I corrispettivi, salvo diversa indicazione, sono applicati per unità di peso. L’unità di peso ordinaria è il quintale.
  • E’ definito “tassabile” il peso sul quale viene applicato il corrispettivo unitario per il calcolo del prezzo.
  • Di norma il peso effettivo di una spedizione è arrotondato ai fini dell’applicazione del corrispettivo al quintale superiore.
  • Il rapporto peso/ volume esprime il peso tassabile minimo applicato ad un dato volume di merce trasportata.
  • I corrispettivi sono organizzati per scaglioni di peso; ogni spedizione rientrante in uno scaglione di peso è addebitata moltiplicando il prezzo unitario per le unità di peso tassabili. L’addebito minimo per ogni scaglione non può mai essere inferiore all’addebito massimo per lo scaglione precedente.

Art. A.6. – Condizioni della merce. La merce destinata a spedizioni e trasporti in collettame deve essere predisposta a cura del Cliente su idonei supporti per la movimentazione (pallets) rientranti negli standard internazionali riconosciuti. Deve inoltre essere imballata con materiali idonei a proteggerla dalle intemperie e dalle normali movimentazioni e sollecitazioni tipiche del trasporto stradale, nonché da eventuali sovrapposizioni all’interno del vano di carico. La valutazione dell’idoneità dell’imballaggio è fatta sotto esclusiva responsabilità del Cliente tenuto conto delle peculiari caratteristiche merceologiche dei prodotti trasportati. Gruber è esonerata da ogni obbligo di valutare l’idoneità dell’imballaggio, fatta salva la facoltà di non accettare la spedizione quando la merce non è imballata o l’imballaggio è manifestamente non idoneo. E’ onere esclusivo del cliente comunicare esigenze particolari quanto a modalità di carico e movimentazione (es. non sovrapposizione); in presenza di dette esigenze Il Cliente e Gruber dovranno concordare i dettagli operativi, definendo eventuali supplementi di prezzo.

 

ALLEGATO B – CONDIZIONI APPLICABILI AI SERVIZI DI SPEDIZIONE E TRASPORTO A CARICO COMPLETO (FTL).

Art. B.1. – Ambito di applicazione. Ai servizi di spedizione e trasporto a carico completo organizzati da Gruber a favore dei propri clienti trovano applicazione, oltre alle condizioni generali di cui sopra, anche le condizioni riportate al presente allegato B. Per carico completo si intendono commesse per servizi di trasporto nei quali il mezzo è interamente dedicato ad un singolo Cliente, e la merce trasportata non è necessariamente sottoposta ad operazioni di scarico e carico intermedie. Sono assoggettati alle norme di cui al presente allegato B, in quanto compatibili, anche i servizi di spedizione e trasporto di “carichi parziali”. Per carico parziale si intende un servizio nel quale il mezzo è dedicato ad un numero limitato di clienti e la spedizione è eseguita avvalendosi di un solo mezzo, senza essere necessariamente sottoposta ad operazioni di scarico e carico intermedie.

Art. B.2. – Standard di servizio. Lo standard base di servizio prevede il ritiro e la consegna della merce presso località ed ubicazioni normalmente accessibili e l’esecuzione del trasporto in un arco di tempo nella norma, in considerazione di tutte le circostanze. Gruber garantisce il servizio con mezzi telonati in buone condizioni generali di igiene e manutenzione e cura il fissaggio della merce per mezzo di cinghie all’interno del carico.

Art. B.3. – Servizi extra. Il Cliente che necessita di servizi eccedenti lo standard base è tenuto a farne segnalazione a Gruber prima della formulazione dell’offerta. In caso di specifica successiva Gruber ha diritto ad applicare una maggiorazione sul prezzo concordato. La mancata preventiva segnalazione delle esigenze particolari da parte del Cliente può comportare, da parte di Gruber, il rifiuto di eseguire il trasporto (fatto salvo il diritto al pagamento integrale del corrispettivo concordato), o in alternativa l’applicazione di una maggiorazione di prezzo proporzionata ai maggior costi sostenuti e/o al disagio patito. In ogni caso, quando l’esigenza particolare del cliente sia finalizzata a garantire la sicurezza del carico (metodi di caricamento o di fissaggio non ordinari, caratteristiche particolari del mezzo, ecc.) e non venga puntualmente segnalata, ne consegue l’esonero di Gruber da ogni responsabilità per eventuali conseguenze dannose sulla merce trasportata.

Art. B.4. – Soste. Il Cliente si impegna a garantire che le operazioni di carico e scarico avvengano con puntualità. Gruber tuttavia riconosce al Cliente un franchigia gratuita di 2 ore per le soste dei mezzi in attesa di carico o in attesa di scarico. In caso di superamento dei tempi di attesa, Gruber può addebitare al Cliente un importo a costo per ogni ora o frazione di ora eccedenti.

Art. B.5. – Criteri tariffari. Le offerte presentate da Gruber al Cliente ed ogni altro documento riguardante i servizi di spedizione e trasporto a carico completo o parziale indicano un prezzo comprensivo di tutti i costi di gestione del trasporto, non soggetto a variazione se non nel caso di costi imprevisti che per convenzione o per legge sono a carico del Cliente.

Art. B.6. – Condizioni della merce. La merce destinata a spedizioni e trasporti a carico completo o parziale deve essere predisposta a cura del Cliente su idonei supporti per la movimentazione (pallets) rientranti negli standard internazionali riconosciuti. Deve inoltre essere imballata con materiali idonei a proteggerla dalle intemperie e dalle normali movimentazioni e sollecitazioni tipiche del trasporto stradale, nonché da eventuali sovrapposizioni all’interno del vano di carico. La valutazione dell’idoneità dell’imballaggio è fatta sotto esclusiva responsabilità del Cliente tenuto conto delle peculiari caratteristiche merceologiche dei prodotti trasportati. Gruber è esonerata da ogni obbligo di valutare l’idoneità dell’imballaggio, fatta salva la facoltà di non accettare la spedizione quando la merce non è imballata o l’imballaggio è manifestamente non idoneo. E’ onere esclusivo del cliente comunicare esigenze particolari quanto a modalità di carico e movimentazione (es. non sovrapposizione); in presenza di dette esigenze Il Cliente e Gruber devono concordare i dettagli operativi, definendo eventuali supplementi di prezzo.

 

ALLEGATO C – CONDIZIONI APPLICABILI AI SERVIZI DI SPEDIZIONE E TRASPORTO ECCEZIONALI (XTL) ED AI SERVIZI DI PROJECT CARGO.

Art. C.1. – Ambito di applicazione. Ai servizi di spedizione e trasporto eccezionali ed ai servizi di project cargo organizzati da Gruber a favore dei propri clienti trovano applicazione, oltre alle condizioni generali di cui sopra, anche le condizioni riportate al presente allegato C. Con il termine eccezionali si intendono commesse per servizi di trasporto che eccedono i limiti di peso e/o sagoma previsti dalla legge, e per i quali è necessario ricevere autorizzazione da parte degli enti gestori delle strade ed autostrade utilizzate. All’occorrenza, i servizi di spedizione e trasporto eccezionali possono essere suddivisi nelle subcategorie degli eccezionali leggeri (per l’esecuzione dei quali sono sufficienti i permessi cd. permanenti) degli eccezionali pesanti (per l’esecuzione dei quali sono invece necessari dei permessi specifici sul singolo viaggio) e dei project cargo (commesse di trasporti eccezionali di particolare complessità in quanto eseguiti attraverso il coinvolgimento a vario titolo di una pluralità di soggetti quali vettori stradali, vettori marittimi, operatori portuali, gruisti, montatori, e simili).

Art. C.2. – Standard di servizio. I servizi di spedizione e trasporto eccezionali sono organizzati da Gruber sulla base delle informazioni e della documentazione forniti di volta in volta dal Cliente, della cui veridicità, attualità e legittimità il Cliente resta l’unico responsabile. Il Cliente resta l’unico responsabile anche della liceità e della realizzabilità tecnica del servizio commissionato, fermo restando che Gruber può in qualsiasi momento, sulla base delle informazioni a sua disposizione e delle sue conoscenze tecniche, chiedere chiarimenti, segnalare problematiche e proporre correzioni. Non esistono pertanto degli standard di servizio in senso assoluto per le spedizioni ed i trasporti eccezionali. Nella progettazione ed esecuzione di servizi di spedizioni e trasporti eccezionali, la responsabilità di Gruber è normalmente limitata all’esecuzione del trasporto, al reperimento dei permessi, alla verifica del tracciato ed all’organizzazione dei servizi di scorta. A titolo di esempio, i servizi di progettazione del carico, caricamento della merce, scaricamento della merce, smontaggio, montaggio, copertura ed imballaggio, sono a carico di Gruber solo quando espressamente concordato. Quando è affidata a Gruber l’esecuzione dei servizi di progettazione del carico, caricamento della merce, scaricamento della merce, smontaggio, montaggio, copertura ed imballaggio, Gruber è responsabile dell’esecuzione a regola d’arte di dette attività, ma non risponde in alcun caso della adeguatezza dei mezzi e degli strumenti utilizzati, la cui indicazione spetta comunque al Cliente.

Art. C.3. – Tempi di resa. Il Cliente è consapevole che l’organizzazione ed esecuzione dei servizi di spedizione e trasporto eccezionali presentano delle complessità particolari, e che i tempi di realizzazione dei servizi sono soggetti a numerosi fattori imprevedibili (tempi di rilascio dei permessi, divieti di circolazione, esistenza di cantieri stradali, prescrizioni specifiche delle autorità, problemi climatici ed atmosferici, ecc.). Per questo motivo, Gruber in nessun caso considera vincolanti i tempi di carico, transito e scarico riportati nelle sue offerte, avendo gli stessi un contenuto puramente indicativo. Nessun danno, diretto o indiretto, potrà essere addebitato a Gruber per i ritardi lamentati nell’esecuzione di un servizio di spedizione o trasporto eccezionale. E’ fatta salva la possibilità per il Cliente di concordare espressamente per iscritto con Gruber un termine tassativo di resa. Il termine tassativo di resa ha efficacia vincolante tra le parti solamente a condizione che sia remunerato con un apposito corrispettivo specifico, in aggiunta al corrispettivo concordato per il servizio di spedizione o trasporto.

Art. C.4. – Soste. Il Cliente riconosce a Gruber per la sosta dei mezzi presso il luogo di carico, presso il luogo di scarico o durante il transito, (in quest’ultimo caso quando dipendano da istruzioni del cliente stesso, o da fatti riconducibili alla responsabilità del Cliente, del mittente o del destinatario), i corrispettivi di seguito elencati.

  1. Per i rimorchi telonati ordinari: € 50,00- all’ora (o frazione di ora) o € 500,00- al giorno;
  2. Per i rimorchi ribassati senza eccedenza di peso, combinazioni 2+3 o 2+4 assi: € 75,00- all’ora (o frazione di ora) o € 750,00- al giorno;
  3. Per i rimorchi ribassati con eccedenza di peso, combinazioni da 3+4 assi a 4+8 assi: € 120,00- all’ora (o frazione di ora) o € 1.200,00- al giorno;
  4. Per mezzi di dimensioni superiori: da concordare.

E’ comunque garantita al carico e allo scarico una franchigia temporale di sosta gratuita a favore del Cliente di 2 ore nei paesi dell’Unione Europea più Svizzera e Norvegia, di 24 ore negli altri paesi.

Art. C.5. – Costi. Gruber si riserva di richiedere un’integrazione della tariffa concordata in caso di costi sopravvenuti per: a) verifiche di percorso qualora necessarie per modifica di tracciato per motivi non dipendenti da Gruber; b) rimozione ostacoli e segnaletica, smontaggi, demolizioni e ripristino di opere di ingegneria, opere civili, puntellamenti e quanto si renda necessario al passaggio del convoglio; c) studi di ingegneria per verifiche statiche o cantieristiche imposte dalle autorità per il transito del convoglio; d) scorte di polizia o sostitutive delle stesse, operazioni doganali o scorta doganale. I costi sopravvenuti sono fatturati all’ammontare di addebito, documentato con fattura o ricevuta, maggiorato del ricarico sotto indicato, e sono pagati a vista fattura. Il ricarico applicato è pari al 5% con un minimo di € 15,00 ed un massimo di  € 75,00 per fattura o ricevuta.

Art. C.6. – Esecuzione del trasporto. L’esecuzione del trasporto è subordinata all’ottenimento dei permessi da parte degli enti competenti ed alla buona raggiungibilità dei luoghi di carico e scarico con i mezzi idonei al trasporto. Gruber si riserva il diritto di individuare a sua discrezione le modalità di esecuzione del trasporto quali i mezzi di trasporto utilizzati, l’itinerario di trasporto, l’eventuale trasbordo della merce da un mezzo ad un altro. Sulla merce devono essere presenti in numero sufficiente punti di ancoraggio e punti di sollevamento. Qualora non siano stati presi accordi diversi, eventuali ausili al carico (come ad esempio legno per la creazione di calaggi o supporti) devono essere messi a disposizione dal mittente nel rispetto dei massimi carichi assiali riportati sulle autorizzazioni. Nel caso di trasporti da seguirsi con carrelloni modulari, al luogo di carico e scarico devono essere messi a disposizione, senza costi per Gruber, gru o altri mezzi di sollevamento per la configurazione del mezzo.

Art. C.7. – Penali. In caso di annullamento dell’odine da parte del Cliente vengono addebitate le seguenti penali, fatto salvo il maggior danno:

Eccezionali leggeri: a) entro 3 giorni lavorativi dalla data di carico, 30% del nolo pattuito; b) entro 1 giorno lavorativo dalla data di carico, 60% del nolo pattuito; c) il giorno della data di carico, 80% del nolo pattuito.

Eccezionali pesanti e Project Cargo: a) entro 5 giorni lavorativi dalla data di carico, 30% del nolo pattuito; b) entro 3 giorni lavorativi dalla data di carico, 60% del nolo pattuito; c) entro 1 giorno lavorativo oppure il giorno della data di carico, 80% del nolo pattuito.

 

ALLEGATO D – CONDIZIONI APPLICABILI AI SERVIZI DI SPEDIZIONE PER VIA MARITTIMA E FLUVIALE.

Art. D.1. – Ambito di applicazione. Ai servizi di spedizione per via marittima e/o fluviale organizzati da Gruber a favore dei propri clienti trovano applicazione, oltre alle condizioni generali di cui sopra, anche le condizioni riportate al presente allegato D. Sono assoggettate alle presenti condizioni tutte le spedizioni che il Cliente commissioni a Gruber per le quali sia concordata l’esecuzione del trasporto, parzialmente o totalmente, tramite imbarcazione, indipendentemente dalle dimensioni e caratteristiche delle merci trasportate.  L’allegato D può trovare applicazione in concomitanza con gli altri allegati, fermo restando che, in caso di contrasto, prevale il presente allegato D.

Art. D.2. – Qualificazione di Gruber. Nell’organizzare servizi di trasporto per via marittima e fluviale Gruber opera sempre ed esclusivamente con la qualificazione di spedizioniere ai sensi degli artt. 1737 e seguenti del Codice Civile. Nell’eventualità in cui Gruber, nell’ambito di una commessa comprendente sia tratte marittime (o fluviali) che tratte terrestri, esegua le tratte terrestri con mezzi di proprietà, acquisisce la qualifica di trasportatore limitatamente alle tratte terrestri eseguite con mezzi propri.

Art. D.3. – Standard di servizio. I servizi di spedizione marittima e fluviale sono organizzati da Gruber sulla base delle informazioni e della documentazione forniti di volta in volta dal Cliente, della cui veridicità, attualità e legittimità il Cliente resta l’unico responsabile. Quando il trasporto avviene con l’utilizzo di container, è precisa responsabilità del Cliente e del caricatore provvedere al carico, rizzaggio e fissaggio della merce all’interno dei container, garantendo inoltre che nella distribuzione dei pesi il baricentro sia posizionato al centro della cassa. Quando il trasporto non avvenga con l’utilizzo di container, i disegni tecnici riportanti le caratteristiche e le specifiche tecniche della merce, i punti di appoggio per imbarco, sbarco e rizzaggio devono essere trasmessi dal cliente a Gruber alla conferma dell’ordine. L’esecuzione della spedizione è sempre condizionata alla disponibilità di spazio ed equipment ed all’approvazione dell’imbarco da parte del comandante della nave. Salvo quando diversamente concordato, Gruber organizza a sua discrezione le modalità di esecuzione del trasporto, e non accetta restrizioni per quanto concerne la tipologia o vetustà dell’imbarcazione, la bandiera, l’armatore, la presenza di passaggi intermedi. Salvo diversa indicazione la merce si considera sovrapponibile. Le spedizioni con resa Incoterms  CFR e CIF si intendono “Free out” porto di sbarco, se non diversamente specificato nell’offerta.

Art. D.4. – Tempi di resa. Il Cliente è consapevole che l’organizzazione ed esecuzione dei servizi di spedizione marittima e fluviale presentano delle complessità particolari, e che i tempi di realizzazione dei servizi sono soggetti a numerosi fattori imprevedibili (traffico nell’area portuale, prescrizioni specifiche delle autorità, problemi climatici ed atmosferici, ecc.). Per questo motivo, Gruber in nessun caso considera vincolanti i tempi di carico, transito e scarico riportati nelle sue offerte, avendo gli stessi un contenuto puramente indicativo. Altrettanto indicativi sono i porti di imbarco e di sbarco, le navi e gli armatori eventualmente riportati in offerta. Nessun danno, diretto o indiretto, potrà essere addebitato a Gruber per i ritardi lamentati nell’esecuzione di un servizio di spedizione marittima o fluviale o per l’errata indicazione dei dati di cui sopra. E’ fatta salva la possibilità per il Cliente di concordare espressamente per iscritto con Gruber un termine tassativo di resa. Il termine tassativo di resa ha efficacia vincolante tra le parti solamente a condizione che sia remunerato con un apposito corrispettivo specifico, in aggiunta al corrispettivo concordato per il servizio di spedizione.

Art. D.5. – Costi a carico del Cliente. Sono a carico del Cliente i costi di sosta (detention / demourrage) presso l’area portuale, oltre ai costi per dazi, diritti doganali e tasse portuali, che devono essere versati anticipatamente.

 

+ + + + + + + +

Ai sensi dell’art. 1341 del Codice Civile, il Cliente dichiara di aver preso visione ed accettare espressamente i seguenti articoli delle CONDIZIONI GENERALI PER I SERVIZI DI SPEDIZIONE E TRASPORTO ED ATTIVITA’ ACCESSORIE OFFERTI DA GRUBER LOGISTICS SPA: Art. 5 – Corrispettivo; Art. 6 – Responsabilità di Gruber; Art. 7 – Responsabilità del Cliente; Art. 8 – Merce esclusa; Art. 9 – Tempi di resa; Art. 12 – Forza maggiore; Art. 13 – Decadenza; Art. 15 – Giurisdizione e competenza; Art. 18 – Codice etico; i seguenti articoli dell’ALLEGATO A – CONDIZIONI APPLICABILI AI SERVIZI DI SPEDIZIONE E TRASPORTO IN COLLETTAME (LTL): Art. A.6. – Condizioni della merce; i seguenti articoli dell’ALLEGATO B – CONDIZIONI APPLICABILI AI SERVIZI DI SPEDIZIONE E TRASPORTO A CARICO COMPLETO (FTL): Art. B.3. – Servizi extra; Art. B.6. – Condizioni della merce; i seguenti articoli dell’ALLEGATO C – CONDIZIONI APPLICABILI AI SERVIZI DI SPEDIZIONE E TRASPORTO ECCEZIONALI (XTL) ED AI SERVIZI DI PROJECT CARGO: Art. C.2. – Standard di servizio; Art. C.3. – Tempi di resa; Art. C.6. – Esecuzione del trasporto; Art. C.7. – Penali; i seguenti articoli dell’ALLEGATO D – CONDIZIONI APPLICABILI AI SERVIZI DI SPEDIZIONE PER VIA MARITTIMA E FLUVIALE: Art. D.3. – Standard di Servizio; Art. D.4. – Tempi di resa; Art. D.5. – Costi a carico del Cliente.